Giuliano Mari, fisioterapista del centro Medben, a Roma, ha scelto di rinnovare la fiducia verso il nostro brand Medical Cold Therapy acquistando il nuovo Cryosound. Già in possesso della prima edizione, il centro romano ha deciso di rinnovarsi inserendo nel proprio parco macchinari la versione aggiornata del dispositivo, confermando di essersi trovati particolarmente bene con i nostri prodotti.

Sentiamo alcune dichiarazioni relative alla metodica e alle possibilità di applicazione:

“Gli ultrasuoni in fisioterapia non sono sicuramente una novità in quanto vengono utilizzati già dagli anni ’50. L’innovazione del crioultrasuono è quella di abbinare alla sorgente ultrasonora una sorgente di freddo che consente di massimizzare gli effetti dell’ultrasuono.
L’ultrasuono terapia produce sostanzialmente 2 effetti terapeutici:

  • Gli effetti termici;
  • Gli effetti non termici.

Gli effetti termici consistono nel riscaldamento del tessuto bersaglio delle onde ultrasonore. La parte di tessuto che si scalda di più è sicuramente la cute quindi, per produrre un picco di calore, in profondità, è stato abbinata una sorgente raffreddante. L’interazione tra le due sorgenti produce il picco di calore.
Gli effetti non termici si possono suddividere in effetti cavitazioni e non cavitazionali. Gli effetti cavitazionali consistono nella formazione di microscopiche bollicine all’interno dei tessuti. Queste bollicine andranno a produrre radicali liberi che esplicheranno un’azione antinfiammatoria.
Gli effetti non cavitazionali sono gli effetti meccanici dell’ultrasuono. Avendo l’onda ultrasonora una lunghezza d’onda paragonabile alla grandezza della cellula in passato si dice che gli ultrasuoni esplicassero un vero e proprio massaggio cellulare.”

QUESTO DISPOSITIVO RISULTA PERTANTO PARTICOLARMENTE EFFICACE SU:

  • Tendiniti;
  • Tendinopatie;
  • Calcificazioni intratessutali;
  • Fasciti plantari;
  • Lesioni muscolari;
  • Tunnel carpale.

Vuoi saperne di più su questo prodotto?

Scopri il Cryosound